martedì 26 febbraio 2019

Cani da rapina. La storia criminale di Ostia e della Suburra romana raccontata da dentro

In contemporanea con l’uscita della seconda stagione della serie Suburra Territorio Narrante presenta, Cani da Rapina,  il nuovo romanzo di Luca Moretti, autore de Il Canaro. Venerdì 1 MARZO dalle 18.30 a Ostia  presso la Casa Clandestina.



«Non rallentava la corsa, attraverso le rive melmose, la Città Antica e l’Isola Sacra: il Fiume portava in quel delta tutti i cattivi pensieri, le morti, gli amori e la fame di Roma».

È questo l’incipit di Cani da rapina. Storia criminale di Ostia e della suburra romana, il nuovo romanzo di Luca Moretti che verrà presentato il primo marzo a Ostia, dal collettivo Territorio Narrante. Dopo Il Canaro. Magliana 1988: storia di una vendetta e in contemporanea con l’uscita della seconda stagione della serie Suburra sulla piattaforma Netflix, Luca Moretti torna in libreria con il romanzo dedicato alla periferia in cui vive e scrive.

Nel cuore della più profonda tra le periferie romane, tra rave illegali e risse da stadio, un gruppo di giovani sbandati incappa nel ritrovamento di un grosso quantitativo di cocaina. Il denaro che potrebbero ricavarne è il loro primo pensiero. Si scopriranno proiettati in un affare più grande, dove i boss della banda della Magliana incarnano un passato di violenza rabbiosa e i clan emergenti offrono le uniche prospettive di riscatto. Un intreccio che dai palazzoni della borgata, arriva fino alla cupola del grande spaccio internazionale.

Dopo anni di ‘narrazioni’ e cronache costruite dall’esterno sulle vicende di Ostia, un romanzo vissuto da dentro, un noir narrato con gli occhi di chi vive quella periferia in cui tutto è ciclico, dove puoi volare alto per un po’ di tempo, prima che il DNA sbagliato ti sfracelli al suolo.

L’appuntamento è per venerdì 1 marzo, dalle 18:30, presso la Casa Clandestina, in via Capitan Consalvo a Ostia. Dialogherà con l’autore la scrittrice Ilaria Beltramme e interpreterà alcune parti del romanzo l’attrice Catia Castagna accompagnata dalle musiche di Marco De Annuntiis che dopo la presentazione eseguirà uno showcase dall’album Jukebox all’Idroscalo.

Territorio Narrante è un collettivo attivo nella periferia a sud di Roma, il lavoro che porta avanti da quasi cinque anni rappresenta la volontà di traduzione epica della terra attraverso la narrazione pubblica e l’organizzazione di eventi capaci di risvegliare l’identità popolare.

Luca Moretti scrive e vive a Ostia. Fondatore della rivista letteraria TerraNullius e del collettivo Territorio Narrante, ha pubblicato, tra gli altri, i romanzi Il senso del piombo (2011), Il canaro (2018) e sceneggiato il graphic novel Non mi uccise la morte (2010).

Cani da rapina; Luca Moretti - Red Star Press, marzo 2019 - Isbn: 978-88-6718-217-6

Nessun commento:

Posta un commento

Opere d'arte italiane, Pinturicchio: torna a Perugia dopo 30 anni la Madonna col Bambino

L’opera “Madonna col Bambino” esposta fino a gennaio 2020 alla Galleria Nazionale dell’Umbria. Torna a Perugia il dipinto su tavola...