lunedì 10 settembre 2018

Festival della letteratura di viaggio, al via l'XI Edizione

Il racconto del mondo attraverso Letteratura, Giornalismo, Cinema, Fotografia, Televisione, Teatro, Antropologia, Storia, Musica, Fumetto. Roma, Palazzetto Mattei in Villa Celimontana, Via della Navicella 12 (e altri luoghi). PreFestival 12-19 settembre / Festival 20-23 settembre 2018.



In occasione della sua XI edizione, il Festival della Letteratura di Viaggio - nato a Roma nel 2008 promosso da Società Geografica Italiana, si articola quest’anno in quattro fasi: un’Anteprima (fino al'11 settembre, Isole Tremiti e Roma), il PreFestival (12-19 settembre), il Festival propriamente detto (20-23 settembre) e un PostFestival (24 settembre).

Il Festival, sviluppato come sempre in collaborazione con istituzioni, territori, editori, organizzazioni, associazioni e aziende, è dedicato al racconto del mondo, di luoghi e culture, attraverso diverse forme di narrazione del viaggio: dalla letteratura al giornalismo, dal cinema alla fotografia, dalla televisione al teatro, dall’antropologia alla storia, dalla musica al fumetto, per un viaggio inteso come occasione di scoperta, incontro, esperienza, piacere, conoscenza, ascolto, tolleranza. Con alcuni temi che emergono: migrazioni, in particolare; e poi vie, cammini, esplorazioni; e, infine, isole. La direzione artistica del Festival è di Antonio Politano, la presidenza onoraria è di Stefano Malatesta.

Il programma di quest’anno prevede incontri, mostre, premi, performance, spettacoli, proiezioni, laboratori, passeggiate, tornei letterari, serate tematiche, spazi autogestiti. Gli incontri del Festival (dal 21 al 23) saranno coordinati da Tommaso Giartosio, scrittore e conduttore radiofonico.

Il programma completo (che può subire modifiche e integrazioni) è scaricabile dal sito internet: http://www.festivaletteraturadiviaggio.it/programma/. Tutte le attività sono gratuite e aperte al pubblico, fino ad esaurimento posti. In caso di maltempo, gli eventi previsti nei Giardini si terranno in Sala Dalla Vedova, all’interno di Palazzetto Mattei, fino ad esaurimento posti.

Laboratori e passeggiate (contrassegnati da asterisco nel programma) necessitano di prenotazione. Ulteriori dettagli nel sito alle pagine dedicate.

Per prenotarsi scrivere a bookingflv@gmail.com

Nessun commento:

Posta un commento

Opere d'arte italiane, Pinturicchio: torna a Perugia dopo 30 anni la Madonna col Bambino

L’opera “Madonna col Bambino” esposta fino a gennaio 2020 alla Galleria Nazionale dell’Umbria. Torna a Perugia il dipinto su tavola...